[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Fahrenheit - Eleonora Cosoleto



AUTORE: Luis Sepulveda
TITOLO: Storia di una gabbianella e del gatto che le insegno'
        a volare
EDITORE: Salani
ALUNNA: Eleonora Cosoleto
CLASSE: 1
SEZIONE: B
SCUOLA: SMS Enrico Panzacchi
COMUNE: Ozzano dell'Emilia
DATA: 23/03/00
RECENSIONE
Da lontano si vedevano stormi di gabbiani, che volavano sopra
il mare del Nord.
Il gabbiano sentinella urlo':<<a sinistra ci sono tante aringhe!>>
Kenga, insieme ai sui compagni, si butto' per cibarsi;
ma quando risali' i suoi compagni erano gia' volati via e il
mare sembrava una piscina di petrolio.
Kenga riusci' a riprendere il volo e raggiungere la terra ferma,
poi stanca precipito' su un  balcone di Amburgo.
Sul quel balcone c'era un gatto grasso, nero e grande di nome
Zorba, ma quando esso ando' in cerca di aiuto per Kenga ormai lei
era alla fine e gli chiese di farle tre promesse: non mangiare
l'uovo, averne cura e insegnare a volare al piccolo gabbiano.
Zorba, il piu' grande e buono gatto che ci fosse sulla terra,
accetto' e con l'amore e l'aiuto di tutti vinse la sua battaglia.
Questo racconto ha la bellezza di una fiaba e la grazia di una
filastrocca.
Inoltre, ha il dono di far riflettere e pensare.
Ad alcuni questo romanzo potra' apparire noioso, insignificante
invece io credo che esso voglia dar risalto a sentimenti quali
l'amore, la lealta' e la fiducia nel prossimo.
Sepulveda ha scritto altri libri, come "Il vecchio che leggeva
romanzi d'amore", "Il mondo alla fine del mondo", "Un nome da
torero" e "La frontiera scomparsa", che sono stati pubblicati
in Italia ed hanno avuto ampia diffusione tra il pubblico adulto;
questo libro e' adatto a noi ragazzi perche' ci insegna che
l'uomo e' distruttore e inquinatore.