Polissena del porcello

progetto lettura (lettura)
Sat, 21 Oct 95 18:42 MET

AUTORE: Pitzorno Bianca
TITOLO: Polissena del porcello
EDITORE: Arnoldo Mondadori
RECENSIONE PREMIATA: Sií
ALUNNO/A: Ortolani Chiara
CLASSE: 2
SEZIONE: C
SCUOLA: Giovanni Pascoli
LIVELLO: Media
COMUNE: Anzola dell'Emilia (BO)
DATA: 28/03/95
RECENSIONE
Il racconto si svolge inizialmente in una citta' chiamata Cepaluna, poi
in un luogo e in un tempo non precisato.
Ci sono questi personaggi: Polissena, i suoi genitori, le sue sorelle,
Lucrezia, i suoi animali, ecc...
Fino all' eta' di undici anni, Polissena, e' vissuta felice, circondata dall'
affetto dei genitori e delle sorelle. Ma un brutto giorno scopre di essere
figlia adottiva: una trovatella abbandonata in fasce davanti al portone
di un convento, insieme ad alcuni oggetti che dovranno guidarla nella
ricerca dei suoi veri genitori.
L' accompagnano la piccola girovaga Lucrezia con i suoi fedelissimi
Animali Acrobatici: un cane, un orso, una scimmia, un' oca ed un
porcellino regalatole da Polissena. La strana compagnia viaggia in un
paese popolato da pescatori di corallo, straccioni, assassini, santi
eremiti, carcerieri, che daranno uno alla volta, informazioni a proposito
del passato di Polissena. Questo e' un racconto splendido, allegro,
chiaro, leggibile da tutti, non ci sono concetti difficili, ne' grandi cose
da comprendere. In questo libro, ogni tre pagine, il lettore incontra una
sorpresa, un capovolgimento totale della situazione, un' incredibile
coincidenza ... e la soluzione del mistero alla fine sara' quella che
nessuno, ma proprio nessuno si aspetta